OLTRE LE FRONTIERE, OLTRE LE BARRIERE, OLTRE I MONDI

OLTREMONDI 2017 Il FESTIVAL

Dal 12 fino al 17 maggio il Festival contro ogni forma di discriminazione trasformerà Parma nella capitale dell’inclusione sociale

È partito il conto alla rovescia per Oltremondi, che si svolgerà dal 12 al 17 maggio 2017 a Parma. La manifestazione, organizzata da una rete di 13 associazioni partner di cui “Tuttimondi asdps” è capofila, torna per il quarto anno consecutivo con un ricco programma di incontri ed eventi sportivi, culturali, musicali, legati da un unico filo conduttore, il tema scelto è “Il festival oltre le frontiere, le barriere, i mondi”: frontiere da abbattere, legate alle discriminazioni per etnia, disabilità, genere, identità di genere ed orientamenti sessuali, discriminazioni economiche, nella società civile e primariamente nello sport.

Oltremondi conta sui sei patrocini del Comune, della Provincia e dell’AUSL di Parma, della Regione Emilia Romagna, nonché di Arcigay e ArciLesbica nazionali.

«Con gli eventi del Festival cerchiamo di comunicare al meglio “l’idea del mondo come un luogo per tutti, dove siamo tutti diversi e tutti uguali allo stesso tempo e dove le differenze non sono motivo di discriminazione ma ricchezze delle relazionispiegano i membri del comitato organizzativo -. “Oltremondi” si propone come un momento di educazione e informazione sui diritti LGBT*, dei disabili e dei migranti. Per quanto riguarda più da vicino il nostro territorio, inoltre, vorremmo che “Oltremondi” rappresentasse un’occasione di sviluppo e consolidamento della rete di collaborazione fra cittadini, associazioni e amministrazione pubblica sui temi delle discriminazioni a causa delle disparità economiche, nonché delle identità di genere, orientamenti sessuali, diverse abilità e di etnia».

Il progetto da finanziare

Contestualmente a tutti gli eventi del festival sarà attiva una raccolta fondi per finanziare il progetto “Libere di giocare” nel campo profughi saharawi di Smara. L’obiettivo è consentire alle bambine e alle ragazze del campo di giocare a calcio, fornendo loro le attrezzature e il sostegno necessario. La squadra di calcio del campo di Smara, in Algeria, è ideata e gestita direttamente da educatrici sportive locali, con lo scopo di aumentare la parità di genere nell’accesso al diritto allo sport, favorendo altresì la socializzazione, la prevenzione e la salute.

Il programma delle iniziative

Oltremondi sarà inaugurato venerdì 12 maggio presso il centro giovani Esprit, in via Emilia Ovest 18/a, dall’evento AP(e)RIMONDI, gustoso aperitivo a cura de L’ottavo Colore, arricchito dall’esibizione di breakdance di Experimental Recherche, dalle chitarre libere dei musicisti e delle musiciste presenti all’aperitivo e dal workshop sulle storie delle donne migranti, a cura de La Tenda Rossa.

Lo sport come potente mezzo contro le discriminazioni sarà il filo conduttore del fine settimana di Oltremondi. Sabato si terrà la seconda edizione del “Nobody Strange”, che si terrà il 13 maggio nel parco di via Mordacci, a Parma. Un torneo destrutturato di calcetto, pallavolo da seduti, bocce e dodgeball, con lo scopo di sensibilizzare ed educare la cittadinanza sui temi dell’inclusione sociale, delle differenze come risorse da valorizzare ed accogliere, del rispetto e dello sport come potente strumento in grado di costruire un contesto condiviso.

Il weekend con lo sport come protagonista contro le discriminazioni prosegue poi domenica 14 con “La presa oltre l’ostacolo”, una gara regionale FASI di arrampicata adattata e, a seguire, prove libere e gratuite di arrampicata con induzione alla disabilità. Gli atleti presenti mostreranno come l’arrampicata sportiva sia un’attività praticabile da tutti, che permette di allargare i propri orizzonti e mettersi alla prova su una nuova dimensione…la verticalità. Dimensione in cui tutti sono principianti, in cui tutto è nuovo e da imparare, e in cui bisogna lavorare su diversi parametri utili nella vita di tutti i giorni: equilibrio, coordinazione, orientamento, reazione…

Oltremondi Festival si concluderà infine con il doppio appuntamento di mercoledì 17 maggio. Si apre con il seminario “Essere umano non ha prezzo”, che affronterà le somiglianze tra la propaganda nazista che giustificava l’Aktion T4 e l’attuale campagna di parte dei media e della politica sui migranti; e si concluderà alle 21.00 in piazza Garibaldi con un flash mob “GAYMITOLI” sul coming out in concomitanza con la Giornata Mondiale contro l’omo/bi/trans/fobia.

Oltremondi è organizzato da Tuttimondi asdps in collaborazione con: centro giovani Esprit, La Tenda Rossa, Svoltare Onlus, Anmic Parma, Abili allo sport, L’Ottavo Colore, coop. Solidarietà 90, Laboratorio famiglia San Martino – San Leonardo, Polisportiva Gioco Parma, Agedo Parma, Centro Interculturale di Parma.

Il festival ha il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna; Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna – Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma, Comune di Parma,  Provincia di Parma; Arcigay nazionale, ArciLesbica nazionale.

Oltremondi è organizzato da “Tuttimondi” aspds.

Per info: facebook.com/Oltremondi;    email: info@tuttimondi.it

loc-convegnomostre

 

Salva

Salva