Tiro con l’arco / Tiro a volo

atleticaIl tiro con l’arco ha esordito in occasione dei Giochi Paralimpici di Roma del 1960. Si tratta di una disciplina che rafforza e sviluppa parecchi muscoli e richiede coordinazione, senso dell’equilibrio, destrezza e concentrazione, qualità che vengono incrementate con una pratica costante.
Può essere praticato da atleti con disabilità fisica che tirano su una carrozzina. Le regole sono le stesse imposte aggli atleti abili, con piccole modifiche. Anche per questo è uno sport che consente una grande integrazione tra atleti abili e atleti disabili. A Parma è possibile praticare il tiro con l’arco sia all’aperto che al chiuso.

A chi rivolgersi:

Compagnia Arcieri del Torrente

Dove: campo di tiro all’interno del centro sportivo “Ernesto Ceresini” di Moletolo (Parma), da
marzo a ottobre; palestra “San Prospero”, via Bianchi 1, San Prospero (Parma), da ottobre a marzo.

Quando: il campo di tiro di Moletolo è accessibile a qualsiasi orario (da concordare col referente);
la disponibilità della palestra “San Prospero” è il lunedì e il giovedì dalle 18.30 alle 20, il martedì, il
giovedì e il venerdì dalle 21 alle 22.30.

Sesso: maschi e femmine.

Età: dai 9 anni in su.

Varie: la disciplina, destinata ai disabili fisici, viene praticata su una carrozzina. L’attività viene
fatta con la massima integrazione tra atleti disabili e atleti abili. C’è la possibilità di fare attività
agonistica.

Referente: Paolo Carta 328 0508806

E-mail: arcieritorrente@gmail.com oppure cartagp@tin.it

Web: www.arcieritorrente.it

 

Nontiscordardime

Associazione di genitori e volontari dei comuni di TORRILE, COLORNO, MEZZANI e SORBOLO della provincia di Parma.

CONTATTl:

Marzia Allegri Presidente
Cell. 338 401 34 94  – marziallegri@virgilio.it
Patrizia Deidda Vicepresidente
Cell. 338 863 85 04

Web: www.nontiscordardime.it

 

TIRO A VOLO

Strada Argini Maestro del Po n. 16 – Polesine Parmense

CONTATTl: Consiglieri Stefania cell. 3938885552

tiroavolo@live.it

 

 

 

<< TUTTI GLI SPORT

Salva

Salva